Associazione Artisti con il Cuore

 
Premio Speciale Caravaggio all'Artista Floriana Vittani
Il segno con cui si esprime l'artista Floriana Vittani appare volutamente marcato e materico, creando spontaneamente campiture dall'effetto scencio di grande impatto emozionale, rappresentazione del fascino della vita. Esce dal supporto prescelto un turbine emotivo che garantisce una fruizione appagante e soddisfacente a coloro che fanno esperienza delle sue opere. L'intento figurativo di Floriana vittani trascende da una ricerca appassionata e piena di riverberi afflati espressivi, che dal tessuto della materia si declinano in forme variegate, stemperate in un equilibrato simbolismo. Opere che appaiono frutto di attimi in cui predomina la forza suggestiva di visioni effimere e inafferrabili: lo spettatore viene sollecitato nell'inconscio e la policromia delle sue forme, personaggi, oggetti provocano sensazioni forti, emozioni insolite che inducono ad una inconscia riflessione che culmina nella ricerca di senso di ciò che ci circonda.
un impaginato pittorico quindi di grande spessore che affida il suo risultato al colore ed al tracciato libero dell'opera nel rapporto tra animo artistico e mondo che ci circonda.

Critico Dott.r DINO MARASA
Rivista OverArt bimestrale d'arte e cultura
 
Laura Minuti - Tra buio e luce - Arte di cartapesta
 
VISIONI, ESTASI, SENSUALITA’- LA PITTURA DI ANNA GATTO
Visionaria e sensuale, la pittura di Anna Gatto scaturisce da un’aritmia improvvisa nel fluire dei giorni, uno strappo nella rete da cui è dolore che entra e che interrompe l’armonica scansione temporale nutrice della nostra quotidianità, quell’illusoria certezza che il domani ci appartenga, mentre l’oggi si distende quieto sulla linea dell’orizzonte. Nel silenzio l’artista si specchia in se stessa e l’anima viene scaraventata nello smarrimento, dove sono ignoto e oscurità. L’identità si frantuma e vaga nel buio e nel silenzio.

E in questo vagare dentro di sé, a un tratto, s’imbatte nei colori. Sono i colori stessi a comporsi in figura, a creare di fronte a uno sguardo cieco nell’angoscia, un nuovo mondo di cui gli elementi si compongono in tonalità e luce.

All’inizio, quando Anna ritrova i pennelli, alter ego di un’espressività inquieta, per lungo tempo lasciata in sospeso, il quadro è una finestra da cui osservare, al sicuro, questa nuova realtà. Col trascorrere del tempo si muta in spazio in cui trasferire e alloggiare imperiose visioni che si dibattono tra veglia e sonno per uscire alla vita.

La “visionarietà”, pertanto, ha un ruolo centrale nell’ispirazione di Anna Gatto. Tradotta in materia carnosa dirompente da una gestualità istantanea, mediata dalle mani, spatola, pennello, è sintomo di una ricerca spirituale, della tensione verso piani metafisici.

Nella poetica dell’artista, dunque, la pittura, a olio o in tecnica mista su vari supporti (tela, cartone, tavola…) è vissuta come un ponte tra due universi, l’uno interiore, l’altro esteriore, che sul primo proietta luce, tonalità, figure.

Estatica nei contenuti, l’autrice tocca, in opere di pienezza espressiva quali “Il mio mare”, “Dentro il cuore” o “Cascate”, una sensualità cromatica potente, pervasa di slanci vitali. Prevalgono toni opposti nella percezione visiva delle frequenze delle onde cromatiche, come il rosso e il blu, di fuoco e terra il primo, di aria e acqua il secondo.
Assolutamente caldo, il rosso, quando compare, è fiamma che brucia, è cibo che sazia la fame, profuma di vino e papaveri e ha la consistenza del cotone grezzo; assolutamente freddo il blu arriva come un brivido liquido lungo la schiena, è risveglio terso d’inverno, profumo di neve, sapore d’acqua salmastra, pura seta al tatto. Declinati nelle loro sfumature, fino a compenetrarsi uno nell’altro, in questi dipinti i colori si aprono ai sensi al di là degli occhi.

Elena Carrea
 
Nicoletta Spinelli - Coppia di faggi- 1 vincitore assoluto Concorso Artista dell'anno
Nicoletta Spinelli nasce a Ravenna nel 1967, si diploma al liceo artistico e frequenta il DAMS.
Dal 1986 coltiva la passione della fotografia, si dedica negli anni successivi alla creazione di opere di artigianato in legno, mosaico ceramico, ferro e vetro contemporaneamente dipinge ad olio.
2010 –Nel mese di Aprile partecipa alla Collettiva”Gastone Lanfredini” in Sansepolcro(AR), espone in una personale presso Palazzo Pretorio nella stessa città.
-in Aprile vince il concorso on line “La tela del mese” sul sito www.pitturaedintorni.it
-in Maggio partecipa ala collettiva “Triplice incanto di colori” presso Palazzo Ferretti in Cortona(AR).
-in Luglio partecipa alla collettiva “Colori, impressioni ed emozioni dell’antico borgo” presso il chiostro del Convento I Servi di Maria, in Sansepolcro,
-in Agosto partecipa alla collettiva “Insieme X” presso il Palazzo Comunale di Arezzo,
-in Novembre partecipa con la Galleria Alba di Ferrara alla 14° edizione di “Contemporanea”, a Forlì,
-in Dicembre vince il 1° Premio Artisti al concorso Ad-Art, e partecipa alla “Collettiva d’arte varia” presso Palazzo Pichi-Sforza a Sansepolcro, (AR)

2011- Nel mese di gennaio viene selezionata per partecipare all’evento espositivo “Arte per la Vita”presso il matroneo della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, (ROMA).
-nel mese di febbraio viene selezionata per prendere parte alla collettiva dal titolo “ART LOVER PASSION IN ROME” presso la sala Margana di Palazzo Margani a Roma,
-in marzo prende parte all’evento espositivo a sfondo benefico “L’Arte di Amare gli Animali”
Presso la Galleria Civica di Enna; alla collettiva dal titolo “il PAESAGGIO” presso il Palazzo Duchi di Santo Stefano, a Taormina (ME); espone in una personale presso lo show-room del “Consorzio Terra della Valtiberina” dal titolo “Acqua, foresta ed altri sogni” a Sansepolcro (AR).
 
Luigi Fiorin
 
Luigi Fiorin
 
Candombe in una notte stellata - sabbia e acrilico Luigi FIorin
 
Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
Artista laureata in Belle Arti nello stato della Colombia,ha lavorato come insegnante di Arteterapia, successivamente ha aperto uno studio dove insegnava.
Nell'anno 2010 viene in Italia e frequenta un corso di Tecniche pittoriche presso l'Accademia Ligustica di Genova tenuto dal prof. Adriano Rubbioli.
Nell'anno 2010 partecipa al Concorso di pittura "Il mare" promosso dall'associazione Artisti con il Cuore di Sanremo vincendo il 1° Premio.Partecipa all'esposizione "Sestri come Monmartre" vincendo il 1° Premio sempre nel 2010.
La sua tecnica pittorica varia da quella a olio, acrilica, pastelli o mista.
Nei suoi quadri, pieni di luce e di colore, presenziano per la maggior parte soggetti naturalistici, trasmettendo a chi guarda sensazioni positive e di avvicinamento alla natura.
 
Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
 
Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
 
Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
 
Tytti Aitala - Cuori- Materico
Tytti Aitala è nata in Finlandia, dove si è diplomata in ragioneria.
Parte per Londra, per perfezionare il suo inglese, con studi commerciali.
Lavora come contabile a Londra per diversi anni. Vive a Sanremo dal 1975.
Sin da piccola, si appassiona alla creatività, in particolare all'uncinetto, imparando le basi da sua Madre.
Acquista libri e riviste specialistiche.
Studia i vari filati, le tecniche, produce una quantità inimmaginabile di campioni.
Attualmente, fa ricerca sui materiali alternative da utilizzare, al posto o in aggiunta, ai filati tradizionali.

 
<< | >>

IN EVIDENZA

Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
 
RENZO TONELLO - Cestino con frutta 2009
Autodidatta, comincia a dipingere da giovanissimo,seguendo una sua pittura iniziale surrealista, subendo poi una profonda trasformazione ed attrazione verso il figurativo.Con i suoi chiari/scuri, fu definito ben presto da alcuni autorevoli critici" il pittore della luce e del silenzio", per i suoi fioro e paesaggi, destando ovunque ammirazione.
Entrato a far parte del corpo docenti presso l'accademia GENTIUM PRO PACE di Roma il 6/10/1987,in storia dell' arte del rinascimento.
Conseguendo negli anni numerosi ed importanti riconoscimenti :
Legion d’Oro quale socio aderente nel 1977, HONORIS MEMBER U.S.A. St.Louis Mo”, Honoris Causa Acc.mia di Lettere,Scienze e Arti di Milano, Membro C.S.S.I.per gli scambi Internazionali nel 1975/76 Roma.
REDATTORE CAPO per il Piemonte della rivista iternazionale d’arte IL PUNGOLO VERDE di Campobasso. Corrispondente della Rivista d’arte la REVUE MODERNE di Parigi.
Segue poi, dopo questi intensi e costruttivi anni di studio e impegni artistici nel campo della pittura, una profonda riflessione del M.o, pur non trascurando nel frattempo, una assidua ed intensa attività artistica alla ricerca estrema della creatività e della propria cromia figurativa. Tornando quindi alla ribalta in questi ultimi anni con mostre, collettive, personali,e concorsi.
 
SIMONA SIRI
Voglia di tranquillità 50x35ll

Pittrice autodidatta

Siri Simona nasce a Savona nel 1971. Fin da bambina è affascinata dai quadri che fa un anziano vicino che osserva ogni giorno mentre dipinge fino a quando questa persona va a vivere a Genova. Da allora non ha più nessun contatto con la pittura fino a quando conosce colui che diventa suo marito il quale condivide gli stessi interessi per la pittura e ha già iniziato come autodidatta a dipingere, comincia così l’avventura con pennelli e tele e nei ritagli di tempo tra bimbe, casa e lavoro si dedica alla pittura con passione.
Ha partecipato a numerose collettive a Genzano di Roma presso l'associazione culturale Athena Arte, a Foggia presso il Palazzo Ducale di Pietramontecorvino, bandito dall’Associazione Galleria Amici dell’Arte e ha partecipato inoltre a concorsi a Scilla (Calabria), Palestrina (Roma) e Castelnuovo della Daunia (Foggia).


 
ALESSANDRO PICCOLO- ARTIGIANATO ARTISTICO
 
LUIFI FIORIN- C'ERA UNA VOLTA PONZA E PALMAROLA
LUIGI FIORIN

Luigi Fiorin, nato nel ’35, a Roma,
trascorre la giovinezza durante il periodo bellico tra Milano,
la Toscana ed il Veneto.
Dopo il diploma s’iscrive all’università e affronta
il suo inserimento nella società.
E’, via via, impiegato, commerciante,
albergatore, pittore, disegnatore
delle Edizioni del Cavalluccio,
Ippocampo, dirigente d’azienda.

 
LAURA MINUTI
Realizzata in cartapesta, lung. Cm 32 x 20x 24,
ricoperta in foglia d'argento-cesellata dipinta-
base in vetroresina-sacca interna ricop.con raso..
“ Durante una tranquilla passeggiata trasporta il suo tesoro"
 
Max Vanzan - Fotografo
 
RENZO TONELLO - VECCHIA LIBRERIA -
 
Renzo Tonello- La rabbia
 

 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | pittura | poesia | musica | scultura | arti applicate | arti manuali artisti | concorsi | foto | blog | link | contatti | sanremo e dintorni

Siti Web personalizzati di Euweb.it