Associazione Artisti con il Cuore
 :: Ultimi 20 post Cerca: ::  Archivio:
[ Scrivi ] RSS Feed 1.0 (Help)
18-07-2010
RICCARDO ARRIGHINI
Jazz e Classica insieme. Accade a Casole d’Elsa, giovedì 22 luglio, ore 21,45 con Jazz Divino che alla Chiesetta di San Niccolò presenta Riccardo Arrighini: con il suo pianoforte farà suonare i maestri della musica classica e lirica in jazz. Un repertorio da grande serata che anticipa musiche di Puccini, Vivaldi, Chopin e Verdi, rivisitate e riascoltate a ritmo di jazz.

Riccardo Arrighini è una star della musica del nostri periodo, famoso pianista per aver fuso la musica classica con il jazz. Con i suoi arrangiamenti porta una ventata di freschezza alle opere dei grandi compositori, passando però attraverso la cultura e l’esperienza trentennale di musica studiata, suonata ed insegnata. Due enormi patrimoni, quali la classica ed il jazz, due basilari culture come quella europea e americana che con Arrighini si fondono in un pianismo libero da schemi e barriere.

Riccardo Arrighini è stato una star prodigio. Nato a Viareggio il 28 agosto 1967, già all’età di sette anni iniziò lo studio del pianoforte classico e dopo pochi mesi vinse il concorso nazionale per giovani pianisti di Osimo. Dopo una parentesi di alcuni anni in cui girò tutta l’Italia con orchestre e come accompagnatore di cantanti lirici, intraprese lo studio del jazz Nel 1991, si iscrisse al Berklee College of Music di Boston, Usa. Nel 1999 e 2000 fu chiamato dal maestro Bruno Tommaso a far parte dell’orchestra di Barga Jazz. Nel 2003 l’incontro con il 14enne siciliano, e straordinario talento del sax, Francesco Cafiso.

Dal 2006, Riccardo Arrighini ha un trio a suo nome, con Riccardo Fioravanti al basso e Stefano Bagnoli alla batteria. Nel 2007 elabora un duplice progetto sulla figura di Giacomo Puccini, piano solo ed orchestra, che ottiene l'appoggio di Umbria Jazz e della Fondazione Festival Pucciniano con cui partecipa a importanti concerti internazionali negli IIC di Tokyo, Kyoto, Londra, Amsterdam, Stoccolma Ankara ed Izmir ed incide due dischi, "Puccini jazz. Recondite armonie" (piano solo) e "Puccini jazz: E lucevan le stelle" ( trio più Orchestra dei Solisti di Perugia).

by SIENA FREE.IT | commenti (0) | rispondi | modifica | trackback
 
Torna alla visualizzazione di tutti i post

IN EVIDENZA

Adriana Ramirez Calle - Colombia - Le sue opere d'arte
 
RENZO TONELLO - Cestino con frutta 2009
Autodidatta, comincia a dipingere da giovanissimo,seguendo una sua pittura iniziale surrealista, subendo poi una profonda trasformazione ed attrazione verso il figurativo.Con i suoi chiari/scuri, fu definito ben presto da alcuni autorevoli critici" il pittore della luce e del silenzio", per i suoi fioro e paesaggi, destando ovunque ammirazione.
Entrato a far parte del corpo docenti presso l'accademia GENTIUM PRO PACE di Roma il 6/10/1987,in storia dell' arte del rinascimento.
Conseguendo negli anni numerosi ed importanti riconoscimenti :
Legion d’Oro quale socio aderente nel 1977, HONORIS MEMBER U.S.A. St.Louis Mo”, Honoris Causa Acc.mia di Lettere,Scienze e Arti di Milano, Membro C.S.S.I.per gli scambi Internazionali nel 1975/76 Roma.
REDATTORE CAPO per il Piemonte della rivista iternazionale d’arte IL PUNGOLO VERDE di Campobasso. Corrispondente della Rivista d’arte la REVUE MODERNE di Parigi.
Segue poi, dopo questi intensi e costruttivi anni di studio e impegni artistici nel campo della pittura, una profonda riflessione del M.o, pur non trascurando nel frattempo, una assidua ed intensa attività artistica alla ricerca estrema della creatività e della propria cromia figurativa. Tornando quindi alla ribalta in questi ultimi anni con mostre, collettive, personali,e concorsi.
 
SIMONA SIRI
Voglia di tranquillità 50x35ll

Pittrice autodidatta

Siri Simona nasce a Savona nel 1971. Fin da bambina è affascinata dai quadri che fa un anziano vicino che osserva ogni giorno mentre dipinge fino a quando questa persona va a vivere a Genova. Da allora non ha più nessun contatto con la pittura fino a quando conosce colui che diventa suo marito il quale condivide gli stessi interessi per la pittura e ha già iniziato come autodidatta a dipingere, comincia così l’avventura con pennelli e tele e nei ritagli di tempo tra bimbe, casa e lavoro si dedica alla pittura con passione.
Ha partecipato a numerose collettive a Genzano di Roma presso l'associazione culturale Athena Arte, a Foggia presso il Palazzo Ducale di Pietramontecorvino, bandito dall’Associazione Galleria Amici dell’Arte e ha partecipato inoltre a concorsi a Scilla (Calabria), Palestrina (Roma) e Castelnuovo della Daunia (Foggia).


 
ALESSANDRO PICCOLO- ARTIGIANATO ARTISTICO
 
LUIFI FIORIN- C'ERA UNA VOLTA PONZA E PALMAROLA
LUIGI FIORIN

Luigi Fiorin, nato nel ’35, a Roma,
trascorre la giovinezza durante il periodo bellico tra Milano,
la Toscana ed il Veneto.
Dopo il diploma s’iscrive all’università e affronta
il suo inserimento nella società.
E’, via via, impiegato, commerciante,
albergatore, pittore, disegnatore
delle Edizioni del Cavalluccio,
Ippocampo, dirigente d’azienda.

 
LAURA MINUTI
Realizzata in cartapesta, lung. Cm 32 x 20x 24,
ricoperta in foglia d'argento-cesellata dipinta-
base in vetroresina-sacca interna ricop.con raso..
“ Durante una tranquilla passeggiata trasporta il suo tesoro"
 
Max Vanzan - Fotografo
 
RENZO TONELLO - VECCHIA LIBRERIA -
 
Renzo Tonello- La rabbia
 

 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | pittura | poesia | musica | scultura | arti applicate | arti manuali artisti | concorsi | foto | blog | link | contatti | sanremo e dintorni

Templates powered by Euweb.it